Cerca
Close this search box.

NEWS DELL'ASSOCIAZIONE: Leggi il nostro Notiziario sempre aggiornato Scopri le ultime novità tra eventi e mostre Rimani aggiornato con le informazioni di servizio per i soci

Cerca
Close this search box.

L C M

LCM            scala  1 a

Proprietario  Maurizio del Monaco   Residenza Modello  firenze

Realizzazione  Maurizio del Monaco

I Landing Craft, Mechanized (LCM) sono stati i più diffusi mezzi da sbarco dell’intera storia, non soltanto della seconda guerra mondiale. Erano goffi ‘scatoloni’ metallici, con motore diesel e rampa di carico anteriore. Potevano trasportare squadre di fanteria o un carro medio. L’acronimo LCM nasce per il primo modello britannico e venne usato anche come hull classification symbol (simbolo di classificazione di scafo) della US Navy.    Dopo i primi modelli, LCM (modello 1) costruito in Gran Bretagna e il suo omologo LCM (modello 2) costruito negli USA, il modello LCM(3) venne riprogettato per una capacità doppia rispetto ai primi, prodotto per i Marines USA in 8600 esemplari. Dopo di che arrivarono in produzione LCM(modello 4) e LCM(modello 6) in 2700 esemplari, mentre il modello LCM(5) risultò invece un fallimento. Il modello LMC(7) era invece l’ultimo della serie, costruito dalla Gran Bretagna con dimensioni aumentate.   Infine il modello LCM-8 fu realizzato a partire dal 1959.

 

Post correlati