Cerca
Close this search box.

NEWS DELL'ASSOCIAZIONE: Leggi il nostro Notiziario sempre aggiornato Scopri le ultime novità tra eventi e mostre Rimani aggiornato con le informazioni di servizio per i soci

Cerca
Close this search box.

CORONA V

Nave trasporto Virus   CORONA V.

Proprietà Associazione  residenza modello sede Pontassieve

Realizzazione DUILIO CURRADI

Costruzione di un modello statico in scala 1:200

 Cap. D.M. Duilio Curradi

                                                     duilio.curradi@mitidelmare.it         www.mitidelmare.i         

Piroscafo Corona V. – Il primo modello di nave antivirus – modello in scala 1:200 4 Perché il modello del Piroscafo CORONA V. Questo è un modello di fantasia che ho deciso di costruire accogliendo la proposta di Lamberto Picchi, Presidente dell’Associazione Modellismo e Storia – DLF – Pontassieve. Questa la proposta: “In questi giorni di forzato ritiro, durante il quale il tempo passerà lentamente, lancio questa idea ai Soci: Costruiamo un modello, anche piccolo, e, quando questa storia sarà finita, verrà realizzato, in sede, uno spazio perenne dove verranno esposti i modelli dei Soci fatti in questo periodo buio per l’umanità e a ricordo per gli anni futuri I modelli potranno essere consegnati in sede durante una grande festa che faremo appena usciremo vittoriosi da questa guerra”. E questa la mia idea: Ho “schizzato” un piroscafo dall’aria un po’ retrò. Ho previsto di farlo somigliare ad una gasiera in modo che dalla coperta spuntino delle semisfere attrezzate a mo’ di covid 19. L’ho chiamato “Corona V.” – Questo nome si presta, al momento dell’impostazione, ad essere letto “Corona Virus”. Quando sarà esposto a Pontassieve tutto sarà probabilmente finito e il nome si potrà leggere “Corona Vittoria”

CORONA V. – la nave (caratteristiche principali) Armatore: Associazione Modellismo e Storia – DLF – Pontassieve Costruzione del modello: Cantiere Mitidelmare – Duilio Curradi – Varese Consegna: Giugno 2020 Bandiera Italiana Porto di Registro: Gaia Lunghezza f.t.: 90 m Larghezza: 14,4 m Sistema di propulsione: 2 caldaie a tubi di fiamma 1 motrice alternativa a vapore a triplice espansione Propulsore: 1 elica destrorsa Velocità massima: 10 nodi Equipaggio: 22 persone  Caratteristiche della nave e del modello (i dati sono indicativi perché si tratta di un modello di fantasia) Lunghezza f.t.: 90 m Larghezza: 14,4 m Cantiere: Mitidelmare – Duilio Curradi – Varese Associazione Modellismo e Storia – DLF – Pontassieve Bandiera: Italiana Porto di registro: Gaia Sistema di propulsione: 2 caldaie a nafta a tubi di fiamma 1 motrice alternativa a vapore a triplice espansione. Velocità massima 10 nodi. Il modello, in scala 1:200, è statico ed è destinato ad esposizione. E’ costruito in legno

Classificazione della nave Ho chiesto al mio ex compagno di scuola Cap. D.M. Mauro Castagnola, già capo dipartimento del RINA di Genova, un parere tecnico sulla classificazione di questa nave immaginaria. Questa la risposta di Mauro: Relativamente al quesito che mi hai posto, io sarei dell’opinione di classificarla come “nave trasporto materiale biologico”. I virus trasportati, in attesa che la scienza trovi un efficace vaccino, saranno contenuti nei serbatoi sferici a doppia tenuta stagna. I serbatoi dovranno essere inoltre dotati di un sistema autodistruttivo che consenta di uccidere i virus in caso di incidente alla nave che potrebbe liberare i virus in aria. I serbatoi saranno dotati di un impianto di tubazioni a doppia parete che dovrà collegarli ad un sofisticato laboratorio dove gli scienziati svolgeranno studi sui virus. Dovranno essere applicati gli allegati del D.L.81/08. La nave da te progettata mi piace; in particolare apprezzo la prua, l’impianto di propulsione (io ho fatto un imbarco su un liberty con macchina a vapore a triplice espansione e caldaie sub-verticali), e le caldaie a tubi di fiamma (che ho visitato qualche volta quando ero al RINA)

 

Post correlati