Cerca
Close this search box.

NEWS DELL'ASSOCIAZIONE: Leggi il nostro Notiziario sempre aggiornato Scopri le ultime novità tra eventi e mostre Rimani aggiornato con le informazioni di servizio per i soci

Cerca
Close this search box.

CITTA PROIBITA di PECHINO

LA CITTA PROIBITA – CITTA IMPERIALE DI PECHINO

MISURA   7 MQ

PROPRIETA  ASSOCIAZIONE                         RESIDENZA MODELLO  SEDE PONTASSIEVE

REALIZZAZIONE    PAOLO GARBIN

La Città proibita (in cinese: Zǐjinchéng, che significa letteralmente “Purpurea città proibita”) Costruita tra il 1406 e il 1420, il complesso è composto di 980 edifici divisi in 8.707 camere, e palazzo imperiale delle dinastie Ming e Qing. Esso si trova nel centro di Pechino, la capitale cinese. copre 720.000 m2. Il complesso del palazzo esemplifica la sontuosa architettura tradizionale cinese, ed ha influenzato gli sviluppi culturali e architettonici dell’Asia orientale. Nel 1987 la Città proibita è stata inserita nell’elenco dei Patrimoni dell’umanità dell’UNESCO, che la riconosce come la più grande collezione di antiche strutture in legno che si sia conservato fino ai giorni nostri.               Dal 1925, la Città Proibita è diventata un museo, la cui vasta collezione di opere d’arte e manufatti è stata realizzata grazie alle collezioni imperiali delle dinastie Ming e Qing.     

 

 

Post correlati